mercoledì 14 gennaio 2009

oggi mi festeggio così



E GNACCHE ALLA FORMICA
Io t'amo o pia cicala e un trillargento
ci spàffera nel cuor la tua canzona.
Canta cicala frìnfera nel vento:
E gnacche alla formica ammucchiarona!
Che vuole la formica con quell'umbe
da mòghera burbiosa?E'vero,arzìa
per tutto il giorno,e tràmiga e cucumbe
col capo chino in mogna micrargìa.
Verra' l'inverno si,verra'il mordese
verranno tante gosce aggramerine,
ma intanto il sole schìcchera gigliese
e sgnèllida tra cròndale velvine.
Canta cicala, càntera il manfrore,
il mezzogiorno zàmpiga e leona.
Cnta cicala in zìlleri d'amore:
E gnacche alla formica ammucchiarona!

Sentiti ringraziamenti a Fosco Maraini, alle sua "Gnòsi delle Fanfole" e a Stefano Bollani di rendere più allegri i miei anni!
(ps: hem, sarebbe pure gradito regalo!;))

3 commenti:

  1. Ma è il tuo compleanno? Facci sapere !!!

    RispondiElimina
  2. Auguri e baci !! Fiore

    RispondiElimina
  3. Grazie grazie grazie di cuore!! ;))

    RispondiElimina